Découvrez les paysages magnifiques de la Vallée de la Dordogne

CULTURA E PATRIMONIO

Le destinazioni della Nouvelle-Aquitaine sono ricche di piccoli villaggi dove si vive bene e dove è un piacere andare a spasso.

Edificati secolo dopo secolo, vi raccontano, ognuno a modo suo, un po' della storia, del carattere e della vita quotidiana della regione. Un patrimonio sempre accogliente, da scoprire attraverso le stagioni e le feste tradizionali.
A volte ci si diverte a dire che la Nouvelle-Aquitaine è una destinazione di vacanza da oltre 400.000 anni! Eredità di questa presenza umana, 15 siti classificati dall'UNESCO come Patrimonio Mondiale dell'Umanità, 110 musei in Francia, più di 6000 monumenti storici e 19 Monumenti Nazionali, 28 “Città e Paesi d'Arte e Storia”, 26 Case di illustri personaggi... L’elenco è lungo!

Al di là dei numeri, sono altrettanti inviti ad emozionarsi davanti a creazioni preistoriche o contemporanee, impregnarsi dello spirito di un luogo, immergersi nella vita di personaggi famosi, e celebrare la memoria di quanti, uomini e donne, hanno scritto le grandi pagine della nostra Storia.
La cultura nella Nouvelle-Aquitaine viene vissuta dentro e fuori, all’aperto e in spazi interni, ed è scandita ogni anno dalle grandi mostre che arricchiscono l'agenda culturale e offrono bellissimi incontri.

Siete esteti, sognatori, curiosi, tipi trendy, o un po' di tutto questo insieme? Buon divertimento !

SITI UNESCO

Grottes de Lascaux, dans la Vallée de la Dordogne.

La Nouvelle-Aquitaine vanta diversi siti Patrimonio mondiale dell'UNESCO: siti e grotte preistoriche nella valle della Vézère, l'abbazia di Saint-Savin sur Gartempe, i Cammini di Santiago de Compostela, il Port de la Lune a Bordeaux, le fortificazioni di Vauban sull'Ile de Ré e nell'Estuario della Gironda, la Giurisdizione di Saint-Emilion... Tante le visite alla scoperta di questi siti che costituiscono senza alcun dubbio l'eccezionale valore universale della zona.

CULLA DELL'UMANITÀ

Les Eyzies de Tayac et son musée International de la Préhistoire situe en bordure de la Vezere

I primi uomini hanno lasciato meravigliose testimonianze della loro presenza nella Nouvelle-Aquitaine. Le più belle vestigia del Paleolitico in Francia sono concentrate lungo la valle della Vézère, nel Périgord, conosciuta anche come "Valle dell'Uomo" e classificata dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità.

GIOIELLI MEDIEVALI

Balade en gabares Pont et Château de Castelnaud

Nella Nouvelle-Aquitaine, il Medioevo è stato uno dei periodi più produttivi per quanto riguarda l'architettura religiosa e l'arte. L'abbondanza di fortezze, castelli, abbazie, chiese, città, paesi, quartieri medievali e città fortificate testimonia la ricca e talvolta turbolenta storia della regione. I secoli XII e XIII sono stati segnati anche da personalità di spicco come Eleonora d'Aquitania e suo figlio maggiore, Riccardo Cuor di Leone.

31" PIÙ BEI VILLAGGI DI FRANCIA " Plus beaux villages de France”

Collonges la rouge

Sono 31 in Nouvelle-Aquitaine i villaggi classificati come "I più bei villaggi di Francia" ©, marchio che premia i villaggi di grande qualità architettonica, con un patrimonio preservato e valorizzato. Questi siti condividono con i visitatori la propria arte di vivere, il loro fascino e la loro autenticità. - Destinazioni incantevoli da scoprire in un viaggio itinerante, in una fuga gastronomica o in modo attivo, nel cuore della natura. Citiamo per esempio, Talmont-sur-Gironde, Beynac-et-Cazenac e Castelnaud-la-Chapelle costruiti intorno a due castelli nemici, Collonges-la-Rouge, Sare e Aïnhoa, Monflanquin e Monpazier, ma ce ne sono molti altri.

STREET ART E ARTE CONTEMPORANEA

Le CAPC est le musée d'art contemporain de Bordeaux.

Vivace e colorata, la scena della street art nella Nouvelle-Aquitaine è piena di sorprese. Collage poetici, stencil umoristici, graffiti emblematici della cultura hip-hop, affreschi monumentali che decorano molte facciate di città o beach art sulle spiagge della Costa Atlantica... Le occasioni per scoperte intriganti sono molteplici.
Parallelamente, l'arte contemporanea è protagonista in tutta la regione. Architettura, musei, centri d'arte... un'ampia gamma di attività proposta agli amanti dell'arte

LE NOSTRE SCELTE DEL CUORE

Amphiteatre_Gallo-Romain_de_Saintes

Lascaux Centro internazionale d'arte rupestre: immersione totale nella preistoria

Una replica completa senza precedenti ripercorre la scoperta di questa famosa grotta decorata.
Ma l'avventura non si ferma qui: sei sale espositive esplorano il posto occupato da Lascaux nell'arte rupestre mondiale e il suo rapporto con la creazione contemporanea.
Un'avventura che unisce l'emozione dell'arte dei nostri antenati e l'abilità tecnologica.

Anfiteatro gallo-romano di Saintes

Costruito durante il regno di Tiberio e completato durante il regno di Claudio, intorno al 40 d.C., è uno degli esempi più antichi di Francia. Questa enorme arena poteva ospitare fino a 15 000 spettatori.

Abbaye de Saint-Savin

Un tablet digitale per scoprire l'abbazia di Saint-Savin

Per creare un'esperienza di visita totalmente nuova, i contenuti del tablet sono studiati per consentire una totale immersione nella grande storia e, in particolare, in quella dei famosi affreschi iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

POUR ALLER
PLUS LOIN